15 gennaio 2019.
Sparita dal web prima della naturale scadenza, oggi riappare di nuovo l'auto della Gunthermann tanto ambita. Cambia la strategia di vendita. Si passa dalla modalità a migliore offerente con rialzi curiosi, alla grossa grassa richiesta economica, doppia rispetto alla miglior quotazione mai raggiunta per questo modello, con possibilità di offerta al ribasso. Complimenti per la strategia! Cosa ci aspetterà la prossima settimana, dopo una nuova chiusura anticipata dell'inserzione, una vendita parziale di due ruote ed un passeggero per un quarto del prezzo con possibilità di opzionare la restante parte a rate e consegna su un ponte sospeso a confine tra due stati rivali che intanto si bombardano scambievolmente? O il venditore si aspetta di ricevere il denaro per spedire con assicurata un mattone nel pacco?
Ma quest'auto giocattolo esiste davvero? O resterà un fantasma che si rivolterà contro chi lo ha prodotto ed andrà a riempire, prima che gli scaffali di una vetrina di un collezionista, i sogni (vieppù incubi) del più funambolo dei venditori di oggetti a tema? Chi vivrà saprà. Seguirò le vicissitudini con vibrante commozione, ascoltando l'Adagio in G maggiore di Remo Giazotto (noto più spesso ed erroneamente come Adagio di Albinoni). Dove stia il falso sarà ancor più difficile rivelare...


 

9 gennaio 2019.
Gordon Bennet spettacolare per qualità e condizioni su eBay a Santa Teresa di Gallura, ma con le foto di un'asta americana del 2014. La versione da 26 cm millantata come la più grande, quando invece più grande esiste e con ruote di caoutchouc. Omini troppo chiari per le mie abitudini e conoscenze. Stop alle telefonate. Grazie. L'ho vista! Non mi convince tutta la situzione. Spostate il vostro interesse su altro. Questo il mio consiglio.


 

6 gennaio 2019.
L'odore di polvere da sparo, sparso per quartieri mentre una banda, accompagna le reliquie della santa, impulsi religiosi dell'Occidente. Accidente.
(cit. Mario Sgalambro, Franco Battiato)

Albeggia al porto di Catania... su un tavolo del mercato delle pulci degli archi della marina, una schiera di scatole in latta di polvere da caccia di varie fogge, grandezze e formati, ormai vuote, lascia strascichi per avventure di caccia metropolitana.

Albeggiando al porto di Catania su un tavolo del mercato delle pulci sotto gli archi della marina.

 

3 gennaio 2019.
Certe volte le più grandi soddisfazioni si ricevono da illustri sconosciuti. Ma mai dimenticarsi degli amici.

 

2 gennaio 2019.
La Ventura si può migliorare con forza d'animo ed olio di gomito. Tutto tornerà a luccicare...

 

1 gennaio 2019.
105 Questi i numeri delle immagini dell'anno appena trascorso nel mio BLOG riguardanti: auto d'epoca (14), scatole (18), giocattoli (21), insegne (10), vassoi (4), biglietti da visita (1), documenti cartacei (4), mostre (16) ed altre foto legate a temi e curiosità. Così anche il 2018, per quanto mi sforzi di parlare anche di altro, almeno nelle immagini, il tema dei giocattoli è stato sempre prevalente. Le scatole e le auto d'epoca restano un attimo sotto. Poi tutto il resto... Questo è solo un anticipo di ciò che si potrà scorgere.

Acquisto oggetti in latta: targhe, insegne, scatole, giocattoli, libri e biglietti da visita in questo materiale.

 

Quest'anno si parlerà di tante cose nuove che provengono dal passato. Tenetevi forte ed attenti alle parti più taglienti. La latta è affascinante ma non perdona!


 

Per chi avesse voglia di rileggere quanto scritto negli ultimi anni, è pregato di cliccare sui rispettivi link
  2013         2014       2015        2016       2017       2018       .



 

Immagini e testi di questo blog sono di esclusiva proprietà di Giovanfranco di Giunta. Ogni diritto è riservato.